Pound cake

Pound Cake

Pound Cake con crumble di mandorle e cioccolato fondente

In una pubblicità televisiva di qualche anno fa, una mamma super impegnata si sentiva domandare: « Ma tu fai la torta ogni giorno?»



Ecco, diciamo che io non sono come quella mamma e non sforno dolci tutti i giorni, in media uno alla settimana. La maggior parte delle volte sono torte che consumo durante la colazione, non da solo ovviamente, altrimenti durerebbero qualche giorno in più. Quelle che preferisco? le ciambelle, le bundt cake, i plumcake, le cosiddette “torte da inzuppo”.

Dai, non storcere il naso, so che non a tutti fa impazzire l’idea di inzuppare pezzetti di torta nel latte o nel tè. Un’abitudine mai sopita, che mi riporta a casa, anche solo per quei minuti di colazione che si svolgono sempre allo stesso modo. Sono tremendamente abitudinario e se anche decido di fare colazione fuori casa, in compagnia o in viaggio, mangio sempre qualcosa prima di consumare la seconda colazione.




Cos’ha di speciale la torta che ti racconto oggi? Lo stampo da plumcake che ho utilizzato è lungo appena 15 cm. Noterai infatti che le dosi di ogni ingrediente sono moderate; verrà una torta piccola, che potrai consumare nel giro di pochissimo o, come ho fatto io, affettarla e congelarla, perché sia pronta per essere consumata.




È davvero perfetta per la colazione! Dalla sera prima tiri fuori una fetta dal congelatore e l’indomani è pronta. Se poi le dai 10 secondi di microonde, la mangerai tiepida e sarà come appena fatta. Condivido la ricetta di Cooking Tree, uno dei miei blog preferiti, fonte inesauribile di ispirazione e buone ricette.

Ingredienti per uno stampo da plumcake da 15 cm

  • 20 gr. farina di mandorle
  • 20 gr. farina 00
  • 15 gr. zucchero
  • 15 gr. burro freddo
  • 30 gr. di cioccolato fondente

 

  • 90 gr. burro morbido
  • 70 gr. zucchero
  • 1 gr. sale
  • 60 gr. crema di formaggio
  • 2 uova
  • 3 gr. estratto di vaniglia
  • 80 gr. farina 00
  • 25 gr. cacao amaro
  • 6 gr. lievito per dolci

In una ciotola unisci lo zucchero, la farina di mandorle, la farina 00 e il burro freddo. Con l’aiuto dei polpastrelli, schiaccia il burro e lascia che le polveri lo inglobino al meglio. Non compattare l’impasto, cerca di renderlo sabbioso, sbriciolalo e conserva questo crumble in frigo.




In un’altra ciotola versa il burro a pomata e lo zucchero. Mischia per bene e aggiungi la crema di formaggio, poi in due volte le uova già profumate con l’essenza di vaniglia. Aggiungi il pizzico di sale e continua a mischiare con l’aiuto di un mestolo o di una frusta. Setaccia farina, cacao e lievito. Ottenuto un composto liscio, versalo nello stampo già imburrato e infarinato. Prendi il crumble dal frigo, rimestalo un minimo e aggiungi il cioccolato fondente che potrai tritare a mano oppure usare in gocce o pepite un pochino più grosse, come ho fatto io.  Distribuisci il crumble sulla superficie del composto e inforna per 45 minuti a 175°.




Et voilà! Se la prepari anche tu, fammi sapere se ti piacerà 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *